Italian English French German
Print Friendly, PDF & Email

Aggiornamento a seguito dell’introduzione dello SPID

 

A partire dall'inizio dell'anno 2004 è operante in Piemonte un nuovo sistema informativo di supporto alla gestione dei procedimenti amministrativi in materia di agricoltura e sviluppo rurale, comune a tutta la pubblica amministrazione piemontese, denominato "Sistema informativo agricolo piemontese (SIAP)".

L'elemento centrale del Sistema è costituito dalla "Anagrafe agricola unica del Piemonte" che contiene, per ogni beneficiario, dati anagrafici, amministrativi e di consistenza aziendale. Tali dati, certificati attraverso la consultazione di banche dati e attraverso la raccolta di documentazione giuridica probante, permettono la predisposizione, l'istruttoria, il controllo e il collaudo delle domande o delle autorizzazioni inerenti l' agricoltura e lo sviluppo rurale. L'Anagrafe agricola unica del Piemonte, infatti, è il servizio che consente di gestire in modo integrato tutte le informazioni relative alle imprese che intendono avviare procedimenti amministrativi in materia di agricoltura e di sviluppo rurale. E’ un archivio trasversale di tutti i procedimenti amministrativi, che opera quale motore di servizi a supporto sia della predisposizione delle domande di aiuto, da parte delle imprese e dei loro intermediari professionali autorizzati, sia delle successive fasi d'istruttoria, controllo e collaudo da parte della PA piemontese di competenza.

Possono operare sull’Anagrafe agricola unica del Piemonte gli addetti della Regione Piemonte e dei Centri autorizzati di assistenza in agricoltura (CAA), limitatamente ai soggetti che hanno conferito loro mandato di assistenza.

Possono consultare i dati, gli altri enti pubblici o le pubbliche amministrazioni che hanno funzioni di sorveglianza e controllo.

 

Accredito ai servizi SIAP.

Per accreditarsi ai servizi SIAP occorre avere un'identità digitale, ovvero:

  • SPID (sistema pubblico d'identità digitale) https://www.spid.gov.it/ ,
  • CNS (carta nazionale dei servizi),
  • certificato digitale rilasciato da un provider ufficiale (Infocert, Aruba, ………).

Il servizio di rilascio delle credenziali d'accesso, a seguito di registrazione sul portale www.sistemapiemonte.it NON è più attivo.

Possono comunque essere utilizzati username e password rilasciate prima del 18/04/2019.

 

Iscrizione all’Anagrafe agricola del Piemonte.

Ciascun soggetto, al fine di potere accedere ai procedimenti amministrativi in materia di agricoltura e di sviluppo rurale, dovrà procedere all’iscrizione all’Anagrafe agricola del Piemonte, alla costituzione ed al successivo aggiornamento del fascicolo aziendale presso un ufficio gestore.

A tal fine, le aziende agricole possono rivolgersi ad un Centro autorizzato (CAA) che provvede ad aprire il fascicolo ed ad iscriverle all’anagrafe agricola del Piemonte (sedi territoriali dei CAA  http://www.arpea.piemonte.it/site/organismi-deleg/recapiti/79-caa-centri-di-assistenza-agricola).

In alternativa al CAA, gli altri soggetti possono rivolgersi direttamente alla Direzione Agricoltura della Regione Piemonte. La richiesta d’iscrizione all’anagrafe agricola del Piemonte può essere fatta:

  1. utilizzando il servizio on-line “Anagrafe Agricola del Piemonte”, pubblicato sul portale, nella sezione “Agricoltura” a cui si accede se in possesso di identità digitale (SPID, CNS, certificato digitale);
  2. utilizzando l’apposita modulistica pubblicata sul sito istituzionale della Regione Piemonte, nel tema “Agricoltura”, sezione modulistica (filtro per Titolo: anagrafe) all’indirizzo https://www.regione.piemonte.it/web/temi/agricoltura/modulistica-anagrafe-agricola; i moduli compilati, sottoscritti e accompagnati dalla copia di un documento di identità valido, devono essere inviati alla e-mail  .

 

Gestione informatica delle domande.

I soggetti iscritti all’Anagrafe Agricola Unica del Piemonte possono accedere ai servizi SIAP (compilare e presentare le domande) utilizzando le seguenti modalità:

  • il legale rappresentante può operare in proprio utilizzando il servizio "PSR 2014-2020", pubblicato sul sito www.sistemapiemonte.it, nella sezione Agricoltura a cui accede nei seguenti modi:
  1. se già accreditato prima del 18/04/2019, con le credenziali acquisite in precedenza;
  2. se accreditato dopo il 18/04/2019, entrando in possesso di identità digitale (SPID, CNS, certificato digitale).

Al momento della trasmissione la domanda viene sottoscritta con firma elettronica semplice, ai sensi della L.R. n.3/2015, che è perfetta giuridicamente e quindi non deve essere stampata. Il legale rappresentante può essere sostituito da un'altra persona con potere di firma. In tal caso il soggetto deve essere registrato in anagrafe, tra i soggetti collegati all’azienda/ente. Il legale rappresentante può altresì individuare un “operatore delegato” o un “funzionario delegato” che può operare sui servizi on-line in nome e per conto del legale rappresentante, senza potere di firma; in questo caso il delegato deve essere registrato in anagrafe tra i soggetti collegati;      

oppure 

  • tramite l’ufficio CAA di zona; la domanda preparata dal CAA può essere sottoscritta con firma grafometrica, in tal caso il documento digitale è perfetto giuridicamente e non deve essere stampato. Chi si rivolge ad un CAA non deve richiedere alcuna abilitazione ad operare sulle procedure di compilazione. Il richiedente che presenta domanda avvalendosi di un CAA, può in qualsiasi momento prendere visione della propria domanda o mediante il CAA medesimo o mediante le proprie credenziali di accesso ai sistemi informativi.

 

Nella sezione FAQ sono riportate le modalità di iscrizione/aggiornamento dei dati/cessazione all’Anagrafe agricola del Piemonte.

 

Che cos’è lo SPID? 

Condividi

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Print Friendly, PDF & Email

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.