Italian English French German

La Sora o Sola

È un formaggio che affonda le proprie origini nella tradizione degli alpeggi, come riporta lo storico Tullio Pagliana in un suo studio sulla vita dei pastori dell'Alta Val Tanaro. Le sue tracce si erano perse da tempo quando, grazie ai preziosi insegnamenti dei margari e degli stagionatori di Valcasotto, Beppino Occelli ne ha ripreso la produzione, restituendo a questa specialità casearia la dignità di grande formaggio.

Il nome deriva dal particolare aspetto delle forme che ricordano la suola delle scarpe, denominata in dialetto "sola, sora, soera". La crosta è segnata da un caratteristico nodo impresso sulla forma dal telo di lino che la fascia e la strizza nel corso della prima fase di lavorazione. La Sora o Sola è considerata dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali un Prodotto Agroalimentare Tradizionale (P.A.T).

Condividi

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.