Italian English French German

il Gioda

Il nome di questo formaggio deriva dal nome di Alessandro Gioda direttore della Cattedra Ambulante di Agricoltura dal 1904 al 1947 e direttore del Comizio agrario di Mondovì (unico sopravissuto ancora in Italia), uno dei più grandi maestri dell'agricoltura che lo "inventò" per risolvere ai piccoli allevatori il problema dell'utilizzo delle scarse produzioni invernali di latte.
 

Tra i suoi numerosi scritti e pubblicazioni, lasciati in "eredità" al Comizio Agrario, c'era anche una ricetta per produrre un formaggio "artigianale": ultimo produttore di questa rarità è stato un allevatore di Roccaforte Mondovì. Non potendo continuare a produrre questo formaggio, la ricetta recante la metodologia di produzione è stata trasmessa alla Cooperativa Valle Josina di Peveragno, che ne ha ripreso la produzione sempre mantenendo le antiche caratteristiche ed il nome "Gioda" in onore e ricordo del suo inventore.

Il Gioda è considerato dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali un Prodotto Agroalimentare Tradizionale (P.A.T.).

Condividi

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.